top-a

WhatsApp Image 2020 02 12 at 21.38.27

top-c

FIDAL

Milano, sabato 13 marzo 2021

Millenovecentoquarantasei: l’Italia rinasce dopo il lustro più difficile della propria storia e sceglie di essere una repubblica,  in Piazza Duomo a Milano sbocciano i fiori nelle aiuole al posto del grano coltivato in tempo di guerra, nel mondo i crimini del secondo conflitto mondiale vengono giudicati idealmente dalla Storia attraverso i processi di Norimberga e Tokyo. In questo anno di grande precarietà ma anche di grande voglia di tornare alla vita nasce l’Atletica Riccardi Milano. Nasce grazie all’infinita passione di Renato Tammaro per uno sport che aveva conosciuto qualche anno prima all’Arena, grazie a uno storico “match” tra Lanzi e Harbig sugli 800 metri (era il 15 luglio 1939), e all’innata capacità di fare proseliti tra i giovani della sua età.  Già, i giovani: Renato nel “millenovecentoquarantasei” aveva solo 20 anni. Oggi ne avrebbe compiuti 95 e la sua creatura, la Riccardi, compie sempre oggi i propri primi tre quarti di secolo!

Settantacinque anni  con la famiglia Tammaro sempre alla guida: dal 2015 con Sergio dopo 69 anni consecutivi con un unico presidente nella figura del fondatore (non sappiamo se per una società sportiva sia un record mondiale: se non lo fosse ci va molto vicino).

Settantacinque anni che hanno visto coniugare l’alto livello (solo per citare qualche numero: 112 atleti portati in Nazionale, 176 titoli italiani individuali o di staffette, 37 scudetti nei campionati a squadre) con un’attività di avviamento all’atletica divenuta  sinonimo di qualità e prestigio nella capitale economica d’Italia:  due anime ben espresse da due manifestazioni organizzate dalla Riccardi, la Pasqua dell’Atleta (partita però anch’essa “dal basso”, da una dimensione regionale nell’aprile 1947, a nemmeno due anni dalla liberazione) da un lato e il Ragazzo più veloce di Milano dall’altro.

Settantacinque anni vissuti in ogni momento con lo spirito da ventenne di Renato in quel “millenovecentoquarantasei”, sempre pronto a rinnovarsi e a proporsi in modo fresco e dinamico alle nuove generazioni che vivono l’atletica: qualcuno di loro diverrà un campione, tutti gli altri saranno sicuramente uomini e donne migliori.

Verde è il colore della speranza nel 1946 come oggi, in epoca Covid, quando (rispetto a tre quarti di secolo fa) il nemico è infinitamente più piccolo, le macerie infinitamente meno evidenti ma la voglia di rinascere assolutamente identica. Verde è il colore della speranza e, soprattutto, delle maglie della Riccardi.

Post Scriptum: la data esatta di fondazione della società nel mese di marzo 1946 in realtà non è nota, la scelta del 13 marzo è stata successiva, un po’ arbitraria e un po’ leggendaria (come la data della fondazione di Roma, il 21 aprile del 753 avanti Cristo). Ma non esiste una data più iconica di un giorno che da solo possa celebrare una storica società e il suo fondatore: BUON COMPLEANNO, RICCARDI!   

Flash News

5xmille

Ricordati che è sempre possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

I nostri partner

                      con il contributo di:

Loco75 Logo Nav 1

Fornitura tecnica

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19.
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.