top-a

WhatsApp Image 2020 02 12 at 21.38.27

top-c

FIDAL

Milano, mercoledì 22 settembre 2021

Wanderson Polanco aveva un conto aperto con i 100 metri quest’anno. Il velocista Riccardi aveva sfoggiato progressi tecnici notevoli, che l’avevano portato alla convocazione (sia pure da riserva) per i Giochi di Tokyo nella 4x100 e a vivere “da dentro” un’Olimpiade straordinaria per l’azzurro, con 5 medaglie d’oro compresa la staffetta 4x100 (e una finale corsa da un atleta Riccardi, Alessandro Sibilio, nei 400m ostacoli), ma nella prova individuale era reduce da un gran personale a 10”26 a Rieti il 22 maggio a un solo centesimo dal record sociale dell’Atletica Riccardi Milano co-detenuto da Andrea Colombo e da Giovanni Tomasicchio, che corsero in 10”25 rispettivamente nel 2002 e nel 2010.

Il post Olimpiade di Wanderson, 24 anni ancora da compiere, è però semplicemente fantastico.  Prima un 10”27 ventoso (+2.6) nella sua terra, a Cagliari, il 28 agosto, poi una sciabolata da 10”25 sette giorni dopo ancora a Cagliari, per pareggiare così i crono di Colombo e Tomasicchio. “L’assembramento” in vetta alle graduatorie sociali all time dura però solo 17 giorni: martedì 21 settembre nel corso di We Run Together a Castelporziano (Roma) Polanco, laureato in Scienze Motorie e papà del piccolo Leandro (nato il 1° luglio 2020), trionfa in un 100 metri di altissimo livello con quattro atleti italiani sotto i 10”30. Wanderson sfreccia in 10”21, 4/100 di progresso, per battere il lunghista Filippo Randazzo (10”23), il primo frazionista della 4x100 oro olimpico Lorenzo Patta (10”27) e Luca Cassano (10”28) e diventare così  il 13esimo italiano di sempre sulla distanza, oltre che unico primatista sociale. «Avrei voluto vedere un 10.19 ma va benissimo così - le parole di Polanco, allenato da Alessandro Nocera e seguito a Cagliari dal primo coach Andrea Atzeni - non credo di aver preso una buona partenza ma sul lanciato mi sono sentito stimolato dal confronto con Randazzo e con Patta. È stata una stagione bellissima per lo sprint azzurro e sono felice di farne parte. Era l’ultima gara dell’anno, adesso stacchiamo e poi cominceremo a lavorare per il 2022: missione Europei di Monaco di Baviera, quella può essere la mia dimensione».

La TOP TEN RICCARDI ALL TIME

1) 10"21: Wanderson POLANCO (2021)

2) 10"25: Andrea COLOMBO (2002)

2) 10"25: Giovanni TOMASICCHIO (2010)

4) 10"26: Massimiliano FERRARO (2016)

5) 10"28: Federico CATTANEO (2017)

6) 10"29: Fabio CERUTTI (2007)

7) 10"32: Giovanni GALBIERI (2015)

8) 10"33: Filippo TORTU (2015)

9) 10"40: Fabio SQUILLACE (2012)

10) 10"43: Simone TANZILLI (2019)

Wanderson Polanco Castelporziano 2021

Flash News

  • Nel 2022 Tornerà il Ragazzo Più Veloce di Milano!

    Leggi tutto...  
  • Tutti i Piazzamenti della Riccardi al Cross per Tutti!

    Leggi tutto...  
  • Onda Verde nel Cross per Tutti: 141 Atleti al Via!

    Leggi tutto...  
  • Doppia Finale Regionale per la Riccardi tra i Cadetti

    Leggi tutto...  
  • Sibilio da Tokyo a “Maestro” (con Lambrughi) nei Corsi!

    Leggi tutto...  
  • Societari Allievi: Riccardi Ottava e Regina nella 4x100

    Leggi tutto...  
  • Polanco l’Abbatti-Record Scende a 10”21 sui 100

    Leggi tutto...  
  • Da Rieti fino a Boissano: la Lunga Estate degli Allievi

    Leggi tutto...  
  • Green Pass: la normativa federale

    Leggi tutto...  
  • Pennellate Verdi nelle Staffette Azzurre a Tokyo

    Leggi tutto...  

5xmille

Ricordati che è sempre possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

I nostri partner

                      con il contributo di:

Fornitura tecnica

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19.
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.