top-a

WhatsApp Image 2020 02 12 at 21.38.27

top-c

FIDAL

 

gruppo riccardi sulmonaSulmona è conosciuta come la città dei confetti, punto di accesso del Parco nazionale della Majella ancora oggi popolato da branchi di lupi. Ma è anche “piazza” importante per l’atletica del Centro Italia: qui la Riccardi, dopo la sconfitta a opera dell’estemporanea Bruni Atletica Vomano a Borgo Valsugana 2010, “azzanna” il secondo scudetto della propria storia in due meravigliose giornate d’atletica e di finale dei Campionati di Società il 24 e il 25 settembre 2011.

CLICCA SULLE FOTO PER INGRANDIRLEcerutti IMG 4533

 

Il successo verde non è propriamente in cima alla lista dei pronostici: la formula è la medesima in vigore anche a Caorle 2009 e dopo le qualificazioni stazionano al vertice i campioni uscenti della Bruni Vomano (23.823 punti) davanti allo Sport Club Catania (23.400) e alla Cento Torri Pavia (23.211), mentre la Riccardi è quarta con 23.192. 

I due giorni di gare capovolgono quanto raccontato in precedenza. La velocità verde si esprime in tutta la propria forza con le proprie tre punte: il mattatore è Fabio Cerutti, che vince i 100 in 10”30 ed è secondo nei 200 in 21”55, ma sul podio (terzi) salgono anche Giovanni Tomasicchio nella distanza più breve (10”48) e Diego Marani sul prediletto mezzo giro di pista (21”61). Cerutti e Tomasicchio corrono poi due frazioni-chiave (la seconda e la quarta) nella 4x100: Max Dentali e Paolo Pistono completano l’opera verso un vittorioso 40”61 davanti all’agguerrita Pro Sesto di Simone Collio.
joel IMG 4458Le punte sugli ostacoli di Sulmona saranno poi di fatto le medesime anche per Jesolo 2015: Aramis Diaz e l’ingegner Carlo Giuseppe Redaelli. Il primo in Abruzzo rifila oltre 1” (50”62 a 51”68) al rivale diretto della Bruni Vomano Leonardo Capotosti e vince i 400 ostacoli; il secondo salta sul podio tra le barriere alte con 14”33, a soli 9/100 dalla vittoria andata ad Hassane Fofana (Atl. Bergamo ’59 Creberg). Diaz condurrà poi la 4x400 al terzo posto correndo l’ultima frazione (3’14”67 il crono finale): prima di lui si battono con ardore lo junior Giacomo Tortu (già settimo nei 400 in 48”67), Maurizio Angius e Daniele Rizzi.

L’eroe del mezzofondo è ancora il keniano Joel Kimurer Kemboi: a Caorle era arrivata una doppietta 1500-5000, stavolta a negargliela è un “totem” come Ezekiel Kemboi, uno dei più forti specialisti dei 3000 siepi della storia dell’atletica.

chiari IMG 4666
Nel miglio metrico Kimurer regola in volata il ruandese Sylvain Rukundo (Sport Club Catania): 3’48”85 per l’atleta in verde, 3’49”40 per Rukundo. Kimurer soccombe invece per soli 31/100 nello sprint dei 5000 contro il pluridecorato Kemboi, battente bandiera Sport Club Catania e già vincitore delle siepi: 13’50”61 contro 13’50”92.

Soddisfazioni arrivano anche dai concorsi. Prima tocca ad Andrea Chiari: nel triplo il bergamasco si arrende solo (con 15.98) al campione europeo Under 23 Daniele Greco (Bruni Vomano). Poi è l’ora del lungo e di Federico Chiusano: il suo 7.30 al primo salto basterà per il successo con due soli centimetri su Gregory Bianchi (Pro Sesto).

Infine nel peso tocca a una “garanzia” come Alessandro Castelli: il lanciatore, approdato all’atletica grazie ai corsi di avviamento della Riccardi (al LINK tutte le info sui corsi di atletica 2015 al via il 5 ottobre), è splendido terzo nel peso con 16.28.
A Caorle la Riccardi aveva conquistato 4 vittorie, 11 piazzamenti a podio complessivi e 522 punti, stavolta può contare su 5 vittorie, 13 podi totali e 519 punti. Il prodotto finale è il medesimo: lo scudetto, centrato stavolta con 20,5 punti sulla Bruni Vomano e con 34,5 lunghezze sullo Sport Club Catania.

Tutte le foto dei due giorni di gare.

 Diaz IMG 4792Chiusano IMG 4812

 saraceni con renato ok

Flash News

5xmille

Ricordati che è sempre possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

I nostri sponsor e partner

                      con il contributo di:

Loco75 Logo Nav 1

Fornitura tecnica

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19.
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.