top-a

WhatsApp Image 2020 02 12 at 21.38.27

top-c

FIDAL

Milano, venerdì 3 marzo 2023

È un super inverno per la categoria Cadetti/e, tra palazzetti indoor e corse campestri! Partiamo proprio da queste ultime: il cross è un settore in cui l’Atletica Riccardi Milano 1946 si mette in ottima luce in ambito regionale! Andiamo con ordine. A Sabbioneta (Mantova), nel “Cross della Città Murata” valido come prova unica del Campionato lombardo di Società, Daniele Inzoli Giada Mingiano Bergamo 2023Thomas Colombo primeggia vincendo la gara: è un successo importante, perché arriva in una gara indicativa per comporre la selezione lombarda Cadetti che gareggerà ai Campionati Italiani del 12 marzo a Gubbio (Perugia) ma anche perché è l’avamposto di una bella prestazione di squadra. Oltre a Colombo Gualtiero Ciardi infatti è 13esimo e con Luigi Cortese (45esimo), Marco Baffigo Miroglio (50esimo), Alberto Venditti (52esimo), Claudio Pizzale (59esimo) e Filippo D’Errico (64esimo) conduce il team in quarta posizione nel Campionato di Società regionale. Bella prova di squadra anche per le Cadette: con Laura Denicolai (23esima), Daria Landi (33esima), Anna Carla Quartodipalo (41esima) e Mara Bianca Grazioli (55esima) le maglie verdi sono settime a squadre, contribuendo al terzo posto finale nella combinata.

Thomas Colombo è uno degli under 16 più in forma di Lombardia e nel Campionato Regionale individuale a Brescia, nel “Cross Parco delle Cave”, lo conferma: l’allievo di Luca Lo Cascio è medaglia d’argento! Non c’è però solo Thomas: sempre Gualtiero Ciardi, allenato anch’egli da Lo Cascio, coglie la top ten con il decimo posto. Colombo nelle tre prove indicative è primo a Sabbioneta e secondo a Brescia e Cesano Maderno (Monza Brianza): piazzamenti che ne fanno un titolare fisso per Gubbio, ma in Umbria nella delegazione lombarda (tra gli “atleti supplementari”) ci sarà pure Ciardi. A Brescia si chiude anche la Coppa Lombardia: la Riccardi è fantastica terza in campo maschile, ma pure tra le Cadette chiude settima grazie anche ai risultati delle “Greengirls” di Alessandro Bonacchi a Brescia (28ª Greta Piccinno, 33ª Laura Denicolai, 44ª Sofia Viezzoli, 46ª Daria Landi).

INDOOR – L’acuto al diapason dell’inverno Under 16, almeno fino a ora, arriva dalle gare indoor e da Daniele Inzoli. Il campione italiano 2022 di salto in lungo, allenato da Giada Mingiano, in una riunione regionale di categoria a Saronno (Varese) proprio nel lungo atterra a 6.78: è una prestazione eccellente per un cadetto e vale la miglior prestazione italiana di categoria indoor migliorando il 6.74 di Lorenzo Dallavalle nel 2010. Inzoli vive un inverno sugli scudi: a Bergamo supera 1.80 in alto (misura che nel 2022 era minimo tricolore) e nei 60m piani si esprime sempre a Bergamo in 7”18 e in 7”22. Nello sprint arrivano altri ottimi risultati: Ashen Sabarathnam corre i 60m piani in 7”38 a Bergamo e i 200m in 24”93 a Padova, Stefano Panzacchi firma 7”56 (60m) e 25”44 (200m), Glenn Jayasuriya timbra 7”72 sulla distanza breve e Thomas Attila fa 26”04 sul giro di pista; a cimentarsi nelle prove veloci sono anche Sacha Daleno (26"75 sui 200m), Zeno Capasa (8"26 sui 60m), Niccolò Trisciuoglio (28"40 sui 200m), Andrea Pizzorno (8"70 sui 60m) e Luca Soncini (8"78 sui 60m). Sui 60m ostacoli il miglior crono è di Panzacchi con 9.33 (9.90 per Giacomo Mondovì). 

Anche le ragazze non sono da meno, anzi. Nei salti sono ben due le prestazioni migliori del minimo per i Campionati Italiani 2022 (in attesa della pubblicazione dei minimi 2023). A Castenedolo (Brescia) Annebel Castiglioni, allieva di Alessandro Bonacchi e già ottava ai Campionati Italiani 2022 nel triplo, conquista il personale con 11.18. Martina Bettoni, guidata da coach Rosa Anibaldi, valica un gran 1.63 in alto a Padova dopo aver saltato 5.16 nel lungo e 10.97 nel triplo sempre a Padova e corso in 8”14 i 60m piani e 27”60 i 200m tra Modena e Parma.  Bettoni è al primo anno di categoria come Ludovica Nicastro Guidiccioni, che sempre tra Modena e Parma corre molto forte stampando crono notevoli: 8”06 sui 60m e 26”82 sui 200m. Nella velocità corrono pure Francesca Amoroso (8"64 sui 60m e 29"08 sui 200m), Vanessa Pirillo (8"65 sui 60m) e Sofia Porcelli (8"74 sui 60m); nei 60m ostacoli si disimpegna bene Ester Di Giovanni che sfiora la barriera dei 10" (10"08); Francesca Gazzola corre i 1000m in un buon 3'20"77; Caterina Fistarol infine esordisce nell'asta con un interessante 2.40. 

FOTO: qui sopra Daniele Inzoli con Giada Mingiano; qui sotto Luca Lo Cascio tra Thomas Colombo (a sinistra) e Gualtiero Ciardi e Martina Bettoni con il tabellone che riporta l'1.63 saltato a Padova. 

 

Thomas Colombo Lo Cascio Gualtiero Ciardi

Martina Bettoni Padova 2023

Flash News

  • Super Mario agli Europei di Roma con Ale Sibilio

    Leggi tutto...  
  • Maggio Mese di Record Mondiali (e Sociali)

    Leggi tutto...  
  • L’Arena Incorona i Più Veloci e i Più Resistenti di Milano

    Leggi tutto...  
  • All'Arena 161 Batterie per il "Ragazzo più Veloce"!

    Leggi tutto...  
  • Una Raccolta Fondi per Ricordare Patrizia

    Leggi tutto...  
  • Rimani aggiornato a tutte le iniziative di Atletica Riccardi !!

    Leggi tutto...  
  • Super Mario Lambrughi Record sui 300 Ostacoli!

    Leggi tutto...  
  • "Ragazzo più Veloce" e "Leva": il Meglio di Assago

    Leggi tutto...  
  • “Ragazzo Più Veloce” e “Leva del Mezzofondo” al Via!

    Leggi tutto...  
  • Atletica Riccardi e Riccardi Academy Insieme in Pista!

    Leggi tutto...  

5xmille

Ricordati che è sempre possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

I nostri partner

22

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19.
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 Partita IVA  07287450154
Codice Fiscale 80143690156
QR_Riccardi.png