top-a

WhatsApp Image 2020 02 12 at 21.38.27

top-c

FIDAL

Milano, domenica 5 aprile 2020

Renato Tammaro campestre 1947La frase fatidica la disse mio fratello Adolfo: «Vuoi venire all’Arena a vedere delle gare di atletica?». A dire il vero, non gli risposi subito di sì. Quella mattina ero andato dal barbiere a farmi tagliare i capelli e nell’attesa avevo dato uno sguardo a “La Gazzetta dello Sport”. La prima pagina, a caratteri molto grandi, era dedicata appunto all’incontro Italia-Germania di atletica, in programma all’Arena di Milano. Era il 15 luglio 1939. (…). Credo che questa gara abbia impresso una svolta nella mia vita. Ero rimasto stregato dall’atletica.

Con queste parole Renato Tammaro raccontava a Paolo Brera il primo, folgorante contatto con il nostro meraviglioso sport: con questo pensiero, estrapolato da un’intervista per i 50 anni dell’Atletica Riccardi (correva l’anno 1996), abbiamo deciso di ricordare nel quinto anniversario della sua scomparsa (il 5 aprile 2015 era come oggi una domenica) il fondatore della nostra società, colui che la fondò nel marzo del 1946.

È un momento difficile per tutta l’Italia, ma Renato da lassù sta sicuramente facendo il tifo per la “sua” Riccardi e per la “sua” atletica verso l’agognata ripartenza, lui che (alla rinascita all’indomani della Seconda Guerra Mondiale) iniziò idealmente a scrivere un romanzo colorato di verde che leggiamo ancora oggi.

Sempre #forzaRiccardi

 

NELLE FOTO dell'archivio Riccardi: sopra Renato Tammaro in versione atleta in una corsa campestre nel 1947; sotto Renato (secondo da destra) tra gli azzurri Carabelli e Sardi. 

carabelli sardi parodi tammaro

Flash News

5xmille

Ricordati che è sempre possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

I nostri sponsor e partner

                      con il contributo di:

Loco75 Logo Nav 1

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19. Solo su appuntamento la mattina.
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.