Milano, martedì 14 maggio

Atletica Riccardi Milano 1946 in grande spolvero su scala intercontinentale nell’ultimo fine settimana. A Yokohama (Giappone) alle IAAF World Relays, la rassegna mondiale delle staffette qualificante per i Mondiali di Doha, Alessandro Sibilio (oggi tesserato per le Fiamme Gialle ma sempre atleta Riccardi per i progetti tecnici federali) è protagonista in addirittura due staffette. Nella prima giornata Alessandro debutta in Nazionale Assoluta nella staffetta del miglio maschile, lui che in rappresentativa Under 20 vanta un titolo mondiale (con Andrea Romani) nel 2018 e un oro europeo nel 2017: Ale si batte bene nonostante il difficile compito affidatogli in ultima frazione nelle batterie della 4x400 maschile, l’Italia è sesta ma in un 3’03”97 (46"2 il crono lanciato di Sibilio) di gran pregio che consente l’accesso alla finale B, il turno che concederà comunque alle prime due l’accesso ai Mondiali. Nella finale B della 4x400 Sibilio non gareggerà per far spazio a Davide Re ma troverà posto nel quartetto al via della finale A della 4x400 mista: con la consueta rimonta finale (dopo le frazioni di Giuseppe Leonardi, Virginia Troiani e Chiara Bazzoni) Ale porterà l’Italia fino al quarto posto con una frazione da 46”3 (3'20"28 il tempo finale). Quarto posto in una rassegna mondiale alla “prima” in Nazionale Assoluta a 20 anni e 15 giorni: mica male come debutto! «Per Alessandro l’esperienza di Yokohama è stata una grande opportunità di mettersi in mostra: è uno specialista dei 400 ostacoli che si esprime molto bene anche sui 400 piani, in Italia non succede così di frequente» commenta il suo tecnico Gianpaolo Ciappa. Sempre a Yokohama anche la 4x400 maschile centra la qualificazione mondiale per Doha: il nostro Federico Cattaneo questa volta non scende in pista, ma anche lui fa parte del gruppo che percorrerà la strada verso il Campionato del Mondo.

Nel frattempo, negli Stati Uniti…Iliass Aouani metteva a segno una fantastica doppietta! Nella finale dell’Atlantic Coast Conference a Charlottesville, in Virginia, il nostro mezzofondista, che difende i colori di Syracuse (dove studia Ingegneria), chiude davanti a tutti nei 10.000 metri in 29’01”13. Prima del successo nelle finali di conference, Aouani era sceso quest’anno a 28’25"36 sulla pista di Palo Alto, a fine marzo. Due giorni dopo il trionfo nei 10.000 Iliass vince pure i 5000, stavolta in volata, in 14’00”38. Congratulations, Mr Aouani!

Iliass Aouani intervista Syracuse 2019

Flash News

Graduatorie

5xmille

Una bella novità: da quest’anno è possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

New Sponsor

Galleria Fotografica

Dove siamo

I CORSI RICCARDI SONO SEMPRE APERTI!

 

rollUP corsi80x200 RICC bassa

 

NOVITA'!!!

Tutte le informazioni sui corsi di avviamento all'atletica 2019/20!

Scarica qui:

• Volantini dei corsi COPERTINA - TUTTE LE INFO

Modulo di iscrizione ai corsi e regolamentoai corsi e regolamento - Comunicazione sui rinnovi - Comunicazione sulle nuove iscrizioni - Modulo per il trattamento dei dati personali da scaricare e firmare

 

 

 

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.