Milano, giovedì 7 febbraio 2019

Gabriele Gamba Andrea Previtali Ancona 2018 podio HPDopo i due argenti della rassegna nazionale Juniores e Promesse in sala l’Atletica Riccardi Milano 1946 torna al Palaindoor di Ancona per i Campionati Italiani Allievi/e al coperto! Anche in questo caso saranno otto le maglie verdi in gara.

GARE INDIVIDUALI – Il 10 febbraio 2018 alla prima rassegna tricolore Allievi Gabriele Gamba fu subito campione d’Italia: un titolo conquistato sempre ad Ancona marciando nell’oro con il PB indoor sui 5 km in 22’27”22 (all’aperto sarebbe sceso a 22’05”24). All’aperto sui 10 km in pista l’allievo di Andrea Previtali sarebbe poi arrivato terzo alle spalle di due marciatori destinati a conquistare di lì a un mese l’oro e l’argento ai Campionati Europei Under 18. Purtroppo per il ragazzo di Pedrengo (BG) è arrivato un infortunio a condizionare pesantemente gli ultimi mesi del 2018: «Gabriele ha ripreso a marciare a dicembre: dal punto di vista atletico la condizione è buona, sarà comunque competitivo e pronto a giocarsi il podio anche se non è nella forma di un anno fa» dice il tecnico Andrea Previtali. Con Gamba (alla caccia di una possibile medaglia) sui tortuosi 5 km indoor sarà in gara anche una new entry in Riccardi: Mattia Boni, classe 2003, come Gamba è allenato da Previtali, proviene dalla Polisportiva Villese e vive a Pedrengo (i due peraltro abitano a 300 metri di distanza o poco più). Il giovane marciatore, al debutto tricolore indoor, ha un PB all’aperto da 24’38”01: nonostante alcuni problemi fisici recenti legati alla crescita può provare a giocarsi un piazzamento nei primi otto (ai tricolori Cadetti 2018 fu proprio ottavo).Lorenzo Cagliero Giada Mingiano Bergamo indoor 2018

A proposito di classe 2003 e di atleti al primo anno di categoria Ancona “battezzerà” le sfide tricolori di Alessandro Malvezzi e Lorenzo Cagliero, arrivati ai primati personali rispettivamente a 7”29 nei 60 piani e a 6.55 nel lungo: per i due ragazzi, allenati rispettivamente da Andrea Meloni e Giada Mingiano, le aspirazioni potrebbero essere rappresentate da un approdo in semifinale (per Alessandro) o da un ingresso nei migliori 12 (per Lorenzo). Attenzione poi alle ragazze. L’altista Claudia Garletti, nata nel 2002 e allenata da Giada Mingiano, vanta già una doppia presenza nei Campionati Italiani Allieve lo scorso anno: con il PB a 1.68 fu quarta nella rassegna outdoor a Rieti (alle indoor ad Ancona chiude 15esima). Per lei i tricolori 2019 al coperto costituiranno il debutto stagionale nella propria specialità d’elezione, subito alla caccia di un piazzamento importante. Attenzione poi a Elisa Delucchi, lanciatrice garletti web IMG 4971allenata da Americo Gigante che potrebbe costituire la lieta sorpresa della manifestazione in ottica maglie verdi: nel getto del peso con l’attrezzo da 3 kg aveva un PB da 9.92 fino a fine 2018, poi si è vorticosamente migliorata prima con 10.94 all’aperto il 26 gennaio a Mariano Comense(CO) poi con un ottimo 12.47 a Padova lo scorso 3 febbraio, misura che ne fa la quarta pesista italiana in stagione. La finale è ampiamente alla sua portata, chissà che non possa arrivare un risultato che possa far sorridere ancora di più la nostra Elisa!

STAFFETTA 4x200 – Poteva mancare un quartetto competitivo una spedizione tricolore Riccardi? Nossignore e infatti anche tra gli Allievi la Riccardi Milano 1946 presenta un quartetto con credenziali significative in campo maschile. Nessun quartetto Under 18 quest’anno ha fatto meglio dell’1’33”34 dell’Atletica Riccardi Milano 1946: all’epoca corsero Alessandro Malvezzi, Andrea Edmondo Lardini, Lorenzo Cagliero e Andrea Bernardi; ad Ancona correrà invece Gianni Takumi Radaelli al posto di Lardini, infortunatosi purtroppo nei Campionati Italiani indoor di prove multiple e costretto a rinunciare anche ai 60 metri con ostacoli. Si tratta di un quartetto composto interamente da ragazzi al primo anno di categoria e soprattutto di una squadra molto compatta come dimostrato dai PB ottenuti quest’anno sui 60: 7”29 per il già citato Malvezzi, 7”33 per Bernardi, 7”34 per Radaelli e 7”42 per Cagliero. Fare previsioni sulle gare per quartetto, soprattutto a febbraio, è molto complesso: di certo le nostre quattro maglie verdi venderanno cara la pelle. Per vedere loro e tutti i ragazzi della Riccardi in gara nella rassegna tricolore Allievi/e basterà collegarsi alla diretta streaming di Atletica Italiana Tv (www.atletica.tv).

IL MENU’ RICCARDI AI CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E INDOOR (Ancona, 9-10 febbraio 2019)

Sabato 9 febbraio

Ore 11:00 – Peso Allieve, qualificazione ed ev. Finale: Elisa Delucchi

Ore 11:10 – 60 piani Allievi, batterie: Alessandro Malvezzi

Ore 11:30 – Lungo Allievi, qualificazione ed ev. Finale: Lorenzo Cagliero

Ore 12:45 – 60 piani Allievi, semifinali: ev. Alessandro Malvezzi

Ore 14:10 – Alto Allieve, finale: Claudia Garletti

Ore 17:05 – Marcia 5000m Allievi: Mattia Boni, Gabriele Gamba

Ore 18:20 – 60 piani Allievi, finali A/B: ev. Alessandro Malvezzi

Domenica 10 febbraio

Ore 16:55 – Staffetta 4x200 Allievi: Atletica Riccardi Milano 1946 (Alessandro Malvezzi, Gianni Takumi Radaelli, Lorenzo Cagliero, Andrea Bernardi)

Riccardi Padova 2019 gruppo

Flash News

Graduatorie

5xmille

Una bella novità: da quest’anno è possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

 

 

New Sponsor

Galleria Fotografica

Dove siamo

I CORSI RICCARDI SONO SEMPRE APERTI!

 

rollUP corsi80x200 RICC bassa

 

NOVITA'!!!

Tutte le informazioni sui corsi di avviamento all'atletica 2019/20!

Scarica qui:

• Volantini dei corsi COPERTINA - TUTTE LE INFO

Modulo di iscrizione ai corsi e regolamentoai corsi e regolamento - Comunicazione sui rinnovi - Comunicazione sulle nuove iscrizioni - Modulo per il trattamento dei dati personali da scaricare e firmare

 

 

 

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.