Milano, sabato 14 luglio 2018

Alessandro Sibilio è l’ottavo junior al mondo sui 400 metri ostacoli. Ai Mondiali Under 20 di Tampere (Finlandia) la giovane maglia verde (un oro da under 18 e un argento da under 20 agli Europei) conquista una meritatissima doppia prima volta: da capitano azzurro della squadra maschile e anche in una finale di Campionato del Mondo.Alessandro Sibilio Tampere 2018 semifinale

Per l’ostacolista allievo di Gianpaolo Ciappa sono tre giorni da ricordare. Nella seconda batteria, corsa alle ore 10:42 locali di giovedì 12 luglio, vince e convince: secondo posto, “Q” maiuscola a significare qualificazione diretta in semifinale e primato stagionale limato di 5/100, da 51”64 a 51”59 (è il decimo tempo del primo turno). L’aspirante ingegnere meccanico compie però un capolavoro in semifinale (venerdì 13 luglio). Sibilio è inserito nella terza eliminatoria, la più difficile, con il sudafricano Sokwakhana Zazini favoritissimo a partirgli subito dietro: si corre subito dopo un violento temporale, la pista è ancora inzuppata d’acqua, le condizioni ambientali sono complesse. Alessandro gestisce tutto alla perfezione: distribuisce bene nella prima parte di Alessandr Sibilio Tampere 2018 finalegara e negli ultimi 60 metri strappa la quarta piazza allo statunitense Quivell Jordan. In finale vanno direttamente i primi due, ma il sorpasso di Sibilio è fondamentale: è una semifinale velocissima, Zazzini vince con il miglior crono a 49”43 e Alessandro con 50”73 ottiene il quinto tempo assoluto del secondo turno e il secondo posto da ripescato. «Gara difficile, ho dimostrato di saper correre bene anche con le gomme da bagnato: devo ancora realizzare di essere in finale mondiale» ha detto scherzando dopo la gara il capitano azzurro.

Capitan Sibilio nella gara per le medaglie (sabato 14 luglio) si trova in dote la corsia 1. Il suo avvio è coraggioso e più veemente di altre volte, ma nel finale il partenopeo vicecampione europeo Juniores di Grosseto 2017 cede un po’ di terreno ed è ottavo. Il tempo (52”38) conta poco, contano molto di più la finale mondiale raggiunta in una stagione di cambi rilevanti a livello di ritmica (con il cambio di gamba d’attacco praticato con regolarità nella prima fase di gara) e l’orgoglio messo in pista: «Ho dato tutto in semifinale, mi è mancato il mese di maggio perso in parte per infortunio. Sono ottavo al mondo in un anno difficile: va benissimo così» il suo pensiero nel postgara.Andrea Romani Tampere 2018 batteria

 

Lotta anche il “gemello diverso” di Sibilio, Andrea Romani, nella batteria degli 800 metri. L’argento europeo Under 18 nel 2016 parte con buon piglio ma rimane un pizzico imbottigliato nella fase centrale di gara e nel finale della quarta e ultima eliminatoria non riesce a centrare le prime tre piazze garanzia di accesso diretto alle due semifinali. Romani è quinto nella quarta batteria con 1’50”28, il 20esimo crono complessivo (quinto degli esclusi): «Non sempre le gare vanno come vorremmo, soprattutto quelle importanti. Molto spesso la tensione gioca un ruolo fondamentale ed e' quasi impossibile gestirla. Sono contento di aver dato il massimo per la mia Italia, un po' meno che non sia bastato. La mia esperienza a questi mondiali si conclude con un 20esimo posto che, nonostante tutto, mi rende fiero. Fiero di aver corso con gente molto più forte di me e di averci creduto fino alla fine. Non resta che dare tutto per i miei compagni nella staffetta 4x400» scrive Andrea, anch’egli allenato da Gianpaolo Ciappa, sulla propria pagina Facebook.

Proprio la 4x400 con Andrea in batteria e Andrea e Alessandro in finale potrebbe essere un’occasione clamorosa: per l’Italia, per l’Atletica Riccardi Milano 1946 e ovviamente per i due ragazzi.

 

Segui le imprese dei nostri atleti sui nostri canali social: FACEBOOK   INSTAGRAM

FOTO Colombo/FIDAL: in home, in alto a destra e in alto a sinistra Alessandro Sibilio; qui sopra a destra Andrea Romani nella batteria degli 800; qui sotto Romani (secondo da sinistra) dopo la batteria della 4x400.

4x400 M Italia Jrs Tampere 2018 batteria

Flash News

Graduatorie

Presidente Memorial

5xmille

Una bella novità: da quest’anno è possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

Sponsor

Galleria Fotografica

Dove siamo

I corsi Riccardi sono sempre aperti

 

rollUP corsi80x200 RICC bassa

 

NOVITA'!!!

Nuovi orari e nuove tariffe

per under12 oppure over12

vedi la news:

http://www.atleticariccardi.it/index.php/779-corsi-di-atletica-riccardi-si-parte

Scarica qui:

• Volantini dei corsi UNDER 12 -oppure  OVER 12

Modulo di iscrizione ai corsi e regolamento

 

 

 

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.