Alessandro Nocera Ruskin Molinari Sergio Tammaro Saronno 2018La campagna indoor per l’Atletica Riccardi Milano 1946 è una pallottola che centra il bersaglio. La “pallottola” al secolo è Ruskin Molinari, che debutta in maglia verde subito con un grande tempo su una pista, Saronno, non considerata tra le più veloci d’Italia. Lui, Ruskin, di fronte a coach Marco Ceriani ma anche al presidente Sergio Tammaro e al direttore tecnico Alessandro Nocera, comincia subito demolendo il PB da 7”02 nella batteria del Campionato Regionale Juniores dei 60 metri indoor: 6”91, a mettere un primo punto fermo. Ottanta minuti dopo altra grande volata e altri 4/100 limati: il 6”87 del titolo lombardo Juniores è un crono che può avere buon peso specifico sul tavolo dei Campionati Italiani indoor di categoria il prossimo 3 febbraio. Le altre maglie verdi in gara a Saronno. 60 piani F: Giulia Celeste 8”87/batteria (15ª nel Campionato Regionale Juniores). 60 piani M: Daniele Di Giorgio 7”45/batteria, 7”35/finale B (11° nel Campionato Regionale Juniores), Marcello Prosperi 7”65/batteria (20° nel Campionato Regionale Juniores), Mattia Felici 7”78/batteria (15° nel Campionato Regionale Promesse). 60 ostacoli M: Tommaso Romano 10”02/batteria (11° nel Campionato Regionale Juniores). Triplo F: Elisa Vallè 10.46, Tarsila Bazzani 10.36. Triplo M: Giorgio Frinconi 12.16.

Foto di Saronno: http://www.atleticariccardi.it/index.php/galleria/view-album/tag-2018_Saronno_indoor_

 

Andrea Romani Ancona2017 jp

BERGAMOIvan Mach di Palmstein sceglie il debutto nella sua seconda “vita” in Riccardi 1946 per abbattere un muro, quello dei sette secondi sui 60 metri piani. L’ostacolista toscano, 26 anni appena compiuti, deteneva un PB da 7”00 dal 2013: nella riunione regionale indoor di Bergamo scende a 6”95 in batteria replicando lo stesso crono in finale e centrando il secondo posto. Un buon assaggio di 2018, prima di dedicarsi ai suoi 60 ostacoli! Lo junior Simone Di Nunno in batteria con 7”14 eguaglia al centesimo il PB: solo una questione di millesimi gli impedisce di correre la finale B. Anche coach Francesca Berti avvicina l’ingresso nelle finali con un buon 8”17. Le altre maglie verdi in gara a Bergamo. 60 piani M: Marco Pasteris 7”57, Maurizio Cantoni 7”63. 60 piani F: Eleonora Regalia 8”61, Anna Bonometti 8”68.

ANCONA – Un “quasi record” che vale decisamente più dei “quasi gol” del radiocronista Nicolò Carosio. Parliamo di Andrea Romani, che ad Ancona su una distanza mai particolarmente amica nelle ultime stagioni come i 1000 metri corre in solitaria (13 secondi sul secondo classificato) e con 2’24”58 sfiora la Miglior Prestazione Italiana Juniores della distanza detenuta da Mohad Abdikadar con 2’24”24 dal 2012. Un tempo di rilievo che coach Gianpaolo Ciappa appunta con grande soddisfazione sul taccuino.

Non che i due compagni di allenamenti di Romani stiano a guardare, anzi. Alessandro Sibilio, argento europeo Under 20 sui 400 ostacoli, vince i 400 con 48”24, un ottimo “assaggio” di stagione indoor a 31/100 dal PB, poi fa da “lepre” a Romani nella prima parte del 1000. Lorenzo Celiento corre per la prima volta con i colori dell’Atletica Riccardi Milano 1946 e demolisce subito (al debutto da junior) due PB: 22”70 (aveva 22”87) sui 200 e 50”97 (da 52”11) vincendo la propria serie sui 400. Davvero non male come “prima”.

UDINE, PADOVA E PARMA - Molinari e Mach di Palmstein sfondano il muro dei 7” ma un’altra maglia verde lo sfiora: è Marco Martini, bravissimo a centrare il PB nella finale dei 60 piani (chiusa al terzo posto) a Udine con il nuovo PB a 7”02 e un progresso di 5/100. Bravo pure Federico Biancoli, che esordisce nell’asta a Padova con l’ottima misura di 4.70. “Assaggio” di salto in lungo per Stefano Braga, che nell’impianto di Parma vince la gara con 6.96.

GIOVANI A MODENA – Belle gare della delegazione Cadetti/e allenata da Giada Mingiano in quel di Modena. Chapeu a Sofia Cereda, giovane talento del salto in alto: con il personale di 1.51 è seconda! Personali anche per Lorenzo e Matteo Cagliero, atterrati rispettivamente a 5.37 (quarto) e 4.36; nella gara femminile bel quarto posto per Lea Bologna con 4.62. Nei 60 piani corre Vittoria Ciaraldi stampando 9”16.

FOTO di Mario Grassi: in home Ruskin Molinari in batteria a Saronno: in alto a sinistra Molinari tra Alessandro Nocera (a sinistra) e Sergio Tammaro (a destra); in alto a destra Andrea Romani.

FOTO archivio La Fratellanza Modena: qui sotto Sofia Cereda.

Sofia Cereda Modena 2018

Flash News

Graduatorie

Presidente Memorial

5xmille

Una bella novità: da quest’anno è possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

Sponsor

Galleria Fotografica

Dove siamo

I corsi Riccardi sono sempre aperti

cop1 corsi17 18 web

NOVITA'!!!

Dal 3 settembre 2018 al 31 maggio 2019 

tutti i giorni tra le ore 16,30 e le ore 19,30

Scarica qui:

• Volantini dei corsi UNDER 12 OVER 12

Modulo di iscrizione
ai corsi
e regolamento

 

 

 

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.