Filippo Tortu Londra batt corsaMissione compiuta per Filippo Tortu sui 200 metri: l’atleta cresciuto in maglia verde sulle orme del fratello Giacomo (oggi capitano Riccardi) supera a soli 19 anni e al debutto in un palcoscenico “globale” lo scoglio del primo turno dei Mondiali di Londra.

Il vicecampione del mondo e campione europeo Under 20 della distanza più breve, in gara in corsia 4 nella 5ª batteria , scopre ai blocchi che non dovrà correre contro l’atleta più accreditato della sua eliminatoria: Isaac Makwala (Botswana), detentore del primato mondiale stagionale con 19”77, non si presenta ai blocchi preferendo concentrarsi sulla finale dei 400. L’uomo più blasonato della batteria è Warren Weir (Giamaica), al via in corsia 8, ma la realtà dello sparo propone una realtà molto diversa da quanto ci si attende.

Il migliore si rivela Sydney Siame (Zambia), autore del record nazionale del proprio Paese a 20”29. Secondo è Kyle Greaux (Trinidad ), autore di 20”48: SuperPippo Tortu, non perfetto nell’uscita di curva ma comunque molto bravo sia nella prima metà gara sia negli ultimi metri, si prende proprio al fotofinish la terza piazza, l’ultima utile per il passaggio del turno, con il tempo di 20”59. Alle sue spalle, per un solo centesimo, chiude Weir: il caraibico, inchinatosi solo a Usain Bolt ai Mondiali di Mosca 2013, è eliminato subito al primo turno.

Nell’intervista post-gara con l’inviata Rai Elisabetta Caporale Tortu ha analizzato la sua gara trovando pure il modo di scherzare un po’: «Volevo fare il primato personale a 20”34. Mi sono imbarcato un po' all'uscita della curva, ho cercato di restare rilassato per tuffarmi nel finale. Mi prendono in giro perché io mi butto alla fine, ma stavolta se non mi fossi buttato non sarei passato, quindi faccio bene a buttarmi».

Mercoledì 9 agosto in semifinale troverà gente come il sudafricano Akani Simbine, il giamaicano Rasheed Dwyer e lo statunitense Isiah Young: la missione è quasi impossibile, ma il morale è alto e la condizione è buona, soprattutto per assaltare il PB. #ForzaFilippo!

FOTO Colombo/FIDAL

Flash News

Graduatorie

Presidente Memorial

5xmille

Una bella novità: da quest’anno è possibile donare il 5 per mille all’Atletica Riccardi Milano 1946!

Esprimete la vostra scelta in favore della nostra società: basta inserire questo codice fiscale 80143690156.

clicca qui

Sponsor

Galleria Fotografica

Dove siamo

Contatti

Segreteria Viale Repubblica Cisalpina 3 - 20154 - Milano
Orari Da lunedì a venerdì dalle 15 alle 19
Telefono 02 33103998 e 391 7382833
E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.